degirolamo5

Solidarietà a Caldoro. Idee e fatti più forti di quattro sassi

Non saranno quattro sassi scagliati vigliaccamente contro l’abitazione di Stefano Caldoro a far indietreggiare il nostro candidato Presidente in Campania e tutte le liste che lo sostengono. Purtroppo gli appelli alla campagna elettorale civile sembra non siano stati accolti da tutti”. Così Nunzia De Girolamo, deputata di Area Popolare (Ncd-Udc).

[continua]


santamarinella

SI’ A TELECAMERE NEGLI ISTITUTI. SICUREZZA BAMBINI PRIMA DELLA PRIVACY

Quanto accaduto nella casa famiglia di Santa Marinella costringe ognuno di noi a chiarire una volta per tutte se è più importante la sicurezza dei nostri bambini o la loro privacy. Io non ho alcun dubbio: la loro salute fisica e mentale viene prima di tutto. Pertanto chiedo alla collega Carfagna, sensibile al tema, e a tutti coloro che credono sia doveroso, indipendentemente dagli schieramenti politici, portare avanti insieme una battaglia di civiltà e giustizia di dire sì all’introduzione delle telecamere in istituti e scuole”. Così la deputata di Area Popolare (Ncd-Udc) Nunzia De Girolamo.

[continua]


cameron

DA VITTORIA CAMERON LEZIONE PER FUTURO CENTRODESTRA ITALIANO

“La “stravittoria” di Cameron è il segno che c’è un’Europa che guarda a destra, ed è quella più avanti sotto il profilo sociale, culturale ed economico. Il segreto della sua affermazione è l’aver proposto un progetto vero, serio e chiaro e l’ha fatto con un’identità forte. Gli inglesi sapevano cosa votavano e l’hanno fatto con determinazione.

[continua]


20130206093405_medici

BENE LORENZIN: PIU’ MERITO, MENO POLITICA

“Più merito, meno politica: la sanità finalmente imbocca la strada corretta. È giusto che i manager siano decisi con concorso, questo favorisce il merito e tiene fuori intrusioni dalle corsie degli ospedali. Il lavoro della Lorenzin ha messo fine agli errori del passato”. Così Nunzia De Girolamo, deputata di Area Popolare (Ncd-Udc) commenta la norma inserita nel ddl Madia secondo cui i direttori generali di un’azienda sanitaria saranno scelti tramite concorso.

[continua]